Posts Tagged ‘Ciclo’


So che delle pubblicità degli assorbenti in Tv ne ha già parlato la Littizzetto e c’è ben poco da aggiungere …

Ma io pensavo di essere immune da questi messaggi semplicemente perchè cerco di non vederli e se proprio mi capitano tra una scena e l’altra di un film, mi assento con la testa o vado in bagno o vado a bere.

Tutto ciò fintanto che non ho comprato al Supermercato degli assorbenti in offerta. Mi accingo ad usarli e vedo che sulla bustina che li contiene ci sono delle scritte.
Anche se il momento non è proprio agevole, incuriosita leggo cosa ci può essere scritto su un’imballaggio di tal genere e resto sbalordita.

Riporto alla lettera i consigli offerti alle “donne in ciclo”:

  • Durante il ciclo mestrualeè preferibile non eccedere nel consumo di latticini ( EEHHHH!!!!!)
  • Il termine “Lunatica” riferito alla donna deriva dalle credenze che ritengono la vita della donna influenzata dalla Luna ( MA VA!!! )
  • Gli sbalzi climatici possono influenzare l’andamento delle mestruazioni ( Oh santo Cielo!!! )

E sotto ogni sapiente e dotto messaggino la frase: se vuoi saperne di più clicca www.xxxxx.com

Adesso a me l’unica cosa che  è venuta in mente di chiedere è:
Ma chi è il creativo che ha avuto un’idea del genere?
Io lo devo conoscere, lo devo guardare in faccia.

N.B. la marca degli assorbenti non la riporto perchè non vorrei fare pubblicità gratuita … ripongo la speranza, neanche tanto nascosta, che l’ideona sia talmente malsansa che si brucierà da sola.

Annunci

Ero nel letto stanotte, non riuscivo a dormire. Già di giorno è difficile tenere a freno la testa ma di notte ….

Allora mi concentro e sposto il pensiero su cose vecchie, vecchie, vecchie. Mi faccio venire in mente un episodio di un paio di vite fa, cioè di quando ero a Napoli, e cerco di ricordare quanti più particolari possibili. Com’ero vestita? Le faccie delle mie sorelle, delle mie amichette? Gli odori della primavera. Cose così insomma.

Stanotte mi è tornata in mente una mia amica del cuore delle medie. Ero a casa sua sul balcone e stavamo guardando fuori verso un gommista dove c’era un garzone che le piaceva. A me mi sembrava un buzzurro però lei era la mia amica del cuore e non potevo dirglielo e poi la verità è che la subivo.

Comunque probabilmente mi stavo annoiando e guardavo le piante che ornavano la balconata. Allungo la mano e tocco dei fiorellini gialli e rosa, però sul colore non ci potrei giurare.

Lei mi dice: FERMA, che hai le mestruazioni!!!

Io allarmata le chiedo cosa potesse succedere? E lei: Si seccano le piante.

Mi è venuto da ridere, stanotte, a quel pensiero. Mi sono fatta tenerezza. Ero io quella ragazzina lì, che credeva ad una cosa del genere?

 


Non so bene se sarebbe meglio avere qualcosa da fare …
Non so bene se sarebbe meglio avere qualcosa da pensare …
Non so bene se i giorni preciclo esasperano la situazione …

Al momento niente di tutto questo,
nè da fare, nè da pensare, solo tempo vuoto da riempire.
Meno male che è pagato ….

Nel frattempo ascolto musica


Solito umore nero, anzi nerissiomo da preciclo. Ma possibile che ogni mese devo sempre essere colpita da questa sindorme. Se non pensassi che è naturale, mi darei ad ogni tipo di ormone curativo perchè non è giusto che mi viene da piangere per ogni cosa che  mi succede,a cneh minima.

Mio marito stamane ad un certo punto ha mollato e mi ha mandato a quel paese … poi al mio pianto inconsolabile ha ripreso la situazione in mano ed ha cercato di non cedere a nessuna provocazione. Adesso è uscito con il bimbo, penso vinto dalla disperazione. Io nel frattempo scrivo un po’, magari mi passa il malumore.