• Altezza: 163 cm
  • Capelli: castani scuri
  • Occhi: Castani
  • Sport praticati: fit boxe, molto liberatorio
  • Un posto dove ti piace andare: il mare in inverno
  • Pregi (a detta di altri): generosa, pure troppo
  • Un difetto: Presuntuosa, però non lo faccio pesare
  • Una professione: bibliotecaria del mio paese
  • Un colore: bianco e nero
  • Un giornale: La pagina ella cultura di Repubblica
  • Una stagione: primavera
  • Un dolce: Tutti
  • Un vino: Greco di tufo
  • Una bevanda: Coca cola
  • Una sigaretta: raramente
  • Un paesaggio: la Costa Azzurra
  • Un viaggio che ti piacerebbe fare: coast to coast USA, ma ho ancora tempo
  • Una mania: avere sempre qualcosa da leggere in borsa
  • Un ricordo: la mia adolescenza, mi faccio tenerezza da sola per com’ero stupida
  • Un panino: mortadella, fa niente che dopo fa un po’ di acidità
  • Una collezione: libri
  • Un momento di allegria: la domenica sera con mio marito ed il mio bambino
  • Un ossessione: riuscire nel lavoro come dico io
  • Una parte del corpo maschile: le palle, lo dice mio marito
  • Un continente: Europa
  • Un popolo: i francesi
  • Un fatto storico: la Shoah
  • Una maniera di essere: Positivo, non so neanche io come ma mi viene
  • Un’abitudine: muovere le dita dei piedi quando sono concentrata
  • Un ricordo d’infanzia: tutti con le mie sorelle
  • Una favola: Cicirenella
  • Un tipo di musica: Italiana, con una incofessata passione per la melodia napoletana
  • Uno strumento musicale: chitarra folk
  • Un canale televisivo: Quelli di Sky
  • Un cartone animato: Lady Oscar e Candy
  • Una verità: Chi fa sul serio trova la strada, chi non fa sul serio trova la scusa
  • Una tristezza: non essere andata all’università
  • Un desiderio: Farcela sul lavoro
  • Una forte emozione: il parto del mio bambino
  • Un regalo: l’amore e la passione
  • Un dilemma: Ma se avessi due figli li amerei allo stesso modo?
  • Un personaggio antipatico: gli stupidi
  • Una situazione difficile: accettare la morte
  • La sensazione più sgradevole: vedere morire una persoan cara
  • La malattia più temuta: tutte quelle che intaccano le facoltà mentali
  • La maggiore gioia: Avere un altro bambino
  • Il maggior pericolo: la persita di una persona della mia famiglia 
  • La parolaccia che dici più spesso: Cazzo
  • Il gesto che fai più spesso: schioccare le unghie 
  • Ti sei mai fatto una canna: assolutamente no
  • Un’aspirazione mancata: la laurea in archeologia
  • Il primo guadagno: novembre 1990
  • Una città straniera: Parigi
  • Una città italiana: di mare
  • Il tipo di persone che più ti piacciono: intelligenti
  • Una radio: Latte e miele
  • Un negozio: Libreria
  • Una moto: Nessuna
  • Una paio di scarpe: con i tacchi a spillo
  • Un vestito: tailleur di sartoria
  • Una riconoscenza particolare: Alla pazienza di mio marito
Annunci

  1. Bello il terzo grado eh? Hai fatto bene a copiartelo, avevo fatto la stessa cosa anch’io… Ciao Scorpio79

  2. Mi sono fatto i conti: è risultato che sei una persona deliziosa, amabile e spiritosa. Complimenti!

  3. Bella intervista, una personcina veramente interessante 🙂

  4. La tristezza dell’universita’: carriera scolastica in tandem con quella professionale fino alla laurea!




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: