Cattivissimo umore


Non so bene se sarebbe meglio avere qualcosa da fare …
Non so bene se sarebbe meglio avere qualcosa da pensare …
Non so bene se i giorni preciclo esasperano la situazione …

Al momento niente di tutto questo,
nè da fare, nè da pensare, solo tempo vuoto da riempire.
Meno male che è pagato ….

Nel frattempo ascolto musica

Annunci

  1. Valeria

    ciao Clio, un po’ un periodaccio per tutti.
    Io ho eliminato il filo interdentale grazie al dentista e scoperto due minicarie. Io ho l’ossessione dei denti e mi ritrovo sempre con il trapano in bocca. la chiamerei sfiga.

    Il libro di Galimberti e’ interessante. E’ un saggio, fa un esame oggettivo, credo, della societa’ e degli uomini che la abitano con particolare attenzione alle generazioni piu’ nuove. Lo suggerisco come lettura.

  2. Eccolo.
    Che dire….ricordo un periodo simile ed ero assolutamente disperato…giorni BRUCIATI che rivisti a distanza di tempo facevano ancora male. Spero che davvero si muova qualcosa da qualche parte.

    Un abbraccio

  3. merimery

    Clio…per questa giornataccia proporrei qualche pausa caffè in più (la caffeina aiuta sempre) e tantissime coccole magari dal tuo bambino 🙂
    Mi dispiace sapere che stai così anche perchè so bene che è orribile provare la sensazione che nulla si smuova. Però, contrariamente a quanto vogliono farci credere, a volte non dipende solo da noi, dalla nostra volontà. A volte bisogna solo aspettare e oggi mi sa che ti tocca. Sicuramente la fase premestruale agevola le nostre paranoie. Sempre tutto più complicato per le donne, pare!! Però la musica è un’ottima cura e per questo ti dedico questa canzone http://youtube.com/watch?v=0Vekv0GRu_Q! 🙂
    je ne veux pas travailler…..!!!

  4. Sai Clio,
    vorrei proprio poterti aiutare.
    Così come tu hai fatto con me in un periodo davvero brutto,
    in cui l’unica cosa che riuscivo a pensare e vedere era ciò
    che mi mancava, invece di guardare ciò che avevo… che mi
    era rimasto.
    Non so perchè, cosa ti abbia spinto, ma mi hai aiutato molto.
    Hai cercato anche nell’ambito delle tue blog-conoscenze
    qualcuno che sapesse squotermi. Grazie.
    Ora che vorrei avere parole per te, non so darti un buon consiglio.
    Non so nemmeno darti coraggio per sopportare una situazione
    così… snervante. E’ capitato anche a me il “dover sopportare”
    in nome di un fatturato che mi dava da mangiare. Sappi che ti comprendo,
    ma a volte non mi sembra sufficiente!
    Un abbraccio.
    Esserina




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: