A tavolo a cena si discorre del più e del meno. Leggo ai miei due uomini un passo molto interessante di un libro che sto leggendo sulla vita dell’imperatrice MariaTeresa d’Austria, in particolare sulle riforme fatte nel Ducato di Milano.

I due borbottano però ascoltano e poi al bimbo fa bene parlare un po’ di storia.

Sono pure tentata di iniziare a parlare di Verri e Beccaria e dell’illuminismo settecentesco ma mi fermo bloccata da una domanda del mio bambino:

Ma mamma stai parlando di Maria Teresa di Calcutta? E’ stata a Milano?

madre-teresa.jpg                           maria-teresa-daustria.jpg

 Forse le riforme teresiane sugli Istitui scolastici milanesi dovrebbero essere riprese anche oggi, se un bambino di 10 anni in 5° elementare, peraltro pure bravo, fa queste domande.

Annunci

  1. Approvo e sottoscrivo in pieno, ovviamente!!

  2. leucosia

    ciao clio,
    sono ot, scusa!
    volevo saperne di più di quella legge borbonica…

  3. Cara Clio,
    Concordo con te e per quello che mi riguarda ho avuto largo modo di verificare che anche qui la scuola, l’insegnamento etc. lascia un pó a desiderare.
    Nonostante la confusione comunque il fatto che tuo figlio conosca la figura di Madre Teresa é importante. A volte pare che vogliano conoscere solo Pokemon e Dragonball!

  4. Ciao Clio,

    guarda il lato positivo, a cena discutete anzichè guardare la tv e tuo figlio ti ha ascoltato interessato. Quello che state dando a lui compensa sicuramente le carenze della scuola.

    PS ho ridotto moltissimo la mia frequentazione dei blog. quando entro passo a salutarti. ciao

  5. Non mi meraviglia che poi tuo figlio, a scuola, si rivela una dei bambini che più seguono l’attualità (ne avevi parlato in un post, giusto?)! Brava 🙂

  6. grazie mille per il commento che mi hai lasciato clio!
    non conoscevo il tuo blog. passerò per visitarlo con calma perchè mi sembra molto interessante,parli di tanti agormenti d’attualità.
    grazie e buona giornata!

  7. Clio passi da me sul mio sito

  8. Ma no dai, magari a tuo figlio, in quel momento, non andava di ascoltarti (non vuole essere offensivo nei tuoi riguardi, volevo solo dire che ai figli capita di estraniarsi, soprattutto quando parlano i genitori….)
    il sistema scolastico è quello che è, ma non si può additare alle mancanze scolastiche la mancanza di alcuni interessi…

  9. dai… carino il tuo bimbo! per lui Maria Teresa era Madre Teresa… almeno ha fatto un collegamento con un grande personaggio! pensa avesse pensato a Maria Defilippi e ti avesse parlato di “amici” o “uomini e donn”! allora si’ che ci sarebbe stato da preoccuparsi!!! ciao clio un grande abbraccio forte forte!!!




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: