La frittata di cipolle


Domenica mattina, mi alzo alle 9.30 e preparo con calma la colaizone, con molta calma.

Mangiamo guardando il giardino agitato da un bel vento settembrino, di già. Ho detto a mio marito che sembravamo una pubblicità di biscotti. E poi ci siam mesi a ridere. Telefonate di rito a mamme, sorelle, fratelli e a figlio. E poi ci dividiamo i compiti della domenica, con calma.

Lui spolverava un po’ le camere ed io in cucina, con promessa di preparare qualcosa di buono.

Allora ho pulito e mondato dei cipollotti novelli, li ho fritti ben benino, ho sbattuto in un contenitore uova, formaggio, sale e pepe, poi ho messo tutto insieme, ho lasciato a macerare per un po’ di minuti e poi ho infornato tutto in teglia per 20 minuti.

Un profumino di cipolle si è diffuso in tutta la casa, a niente sono valsi profumi e compagnia bella. Ce lo siamo tenuti per tutta la giornata.

Mio marito languiva dall’odore ed allora abbiamo mangiato a 12.00 circa, l’h accompagnata con un’insalata leggera condita con aceto balsamico; per finire dolcini con la panna e caffè al ginseng.

Gli è piaciuta tantissimo e debbo dire anche a me e mentre mangiavamo dicevamo di come sono cambiate le cose da quand’eravamo piccoli, sì lo so sembriamo due vecchi ma ogni tanto ci viene così.

Io ricordo che la domenica si faceva il ragù con le braciole di carne, le polpette e nei giorni buoni la pasta al forno o le lasagne, passando anche per una buona parmigiana di melanzane.  I cibi semplici, tipo cipolle, ceci, lentichcie, verze, capolfiori ecc. erano i cibi della settimana. Oggi è il contrario, in settimana, complice i surgelati di tutte le marche, si può mangiare senza problemi lasagne e cannelloni, la domenica c’è il tempo per le zuppe serie e per le frittate di cipolle.

A pensarci bene però, il fatto che per tutto il giorno le cipolle mi sono ripresentate offre un altro spunto per mangiare questo manicaretto solamente di domenica.

Annunci



    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: