il mal di gola di mio marito


"PROONTOOOO" voce profonda e sofferente, cavernicola.

"Scusi ho sbagliato numero" rimetto giù, nella fretta devo aver digitato il numero sbagliato. Nel frattempo prendo la bici, accompagno il bimbo a scuola, salgo sulla bici, volo in metrò, mi riapacifico sedendomi e riprovo a chiamare mio marito.

"PROONTOOO" di nuovo.

"Ma sei tu? Cosa è successo"

"Ho mal di gola, sto malissimo, ce l’a’vevo già ieri sera ma non te l’ho detto per non farti preoccupare" mah a me sembrava che stava bene ieri sera.

"Perchè non esci dal lavoro e vai dal dottore, magari ti da qualcosa" la mamma che è in me emerge sempre, la moglie invece vorrebber strangolarlo per questa sceneggiata degna del miglior Merola.

"Non so, ho già preso qualcosa, magari se resisto mi passa" divento paonazza ma cerco di calmare il tono della voce.

"Ok, fai come ti senti meglio. Ti chiamo verso ora di pranzo."

Adesso solo chi ha un uomo ipocondriaco può sapere che significa. Ma un mal di gola può stendere un uomo grande e forte. RIPETO un mal di gola. Va bene che io non mi metto a letto neanche con febbre ma anche lui esagera.

SUPPOSIZIONI

  1. Ma cos’è un difetto genetico che lo costringe a soffrire così per quello che definirei un semplice male di stagione, e per giunta tutte le colte che gli si presenta?
  2. Cos’è una nostalgia gallopante di quando mamà lo accudiva in tutto e per tutto ed anche un banale mal di gola andava sradicato alla radice prima che si potesse trasformare in una broncopolmonite paralizzante?
  3. O l’idea che l’infermiera che ogni donna in fondo è, quindi anch’io, rinasca e si prenda cura di lui?
  4. Oppure davvero lo sta assalendo una malattia gravissima che io non posso comprendere: peraltro ho letto da qualche parte che negli USA dall’inizio dell’anno ci sono stati ben 14 casi di peste bubbonica, sarà questo?
  5. Ma perchè la soglia di tollerabilià a semplici dolori fisici negli uomini è così bassa?

Io quando ho qualcosa non chiamo nessuno perchè se sto male mi da fastidio parlare, mi metto a letto o sul divano e mi prendo curo di me. Non aspetto nè consigli, nè comorensioni, me la cavo. Perchè mio marito non fa uguale.

Ho provato a dirgli che questo suo atteggiamneto vittimistico mi distrugge la libido, come cazzo si fa a pensare di scopare con uno che risponde così a telefono come se avesse l’influenza aviaria in stato conclamato e nella versione più aggressiva???? Lui dice che sono troppo dura e che se sapessi come sta male lui, non direi così.

Va be’ meno male che lui, nonostante la gravità del male, guarisce nel giro di uno o due giorni di passione ( non sessuale ovviamente ) ed io mi dimentico che in certi casi si comporta da cretino.

Annunci

  1. NEWYORKER

    ciao Clio bentornata sulla Home Page 🙂

  2. tutti gli uomini che conosco si comportano così e in fondo mi fanno tenerezza…certo, dopo aver meditato seriamente di strangolarli e porre fine alle loro sofferenze!

  3. dada

    carino, molto carino davvero!
    sono tutti davvero uguali…un mal di gola li fa tremare… per non parlare del mal di testa dei giorni festivi!!!!

  4. Ma se uno sta male… fatelo star male in pace. Che poi i maschietti esagerino un po’ è vero: ma mica abbiam la soglia del dolore come le donne, noi! E che dobbiam partorire, forse? La mela se l’è mangiata eva, per prima… Adamo è stato preso per la GOLA! Per rimaner in tema.

  5. cosa avrà mai fatto poi …. si è soltanto lamentato.

    ognuno se la suona come preferisce, se non ti piace il suo atteggiamento, diglielo; vedrai che ti ricorderà qualcosa di analogo nei tuoi atteggiamenti.

    anche lui ad esempio avrà pensato “come si fa a scopare una che viene a letto vestita per affrontare una spedizione artica …….”

    la verità è che nessuno è perfetto; forse il bello è proprio quello.

  6. Spoiler

    Ma non è possibile!! Questi uomini sono davvero tutti uguali!!!
    Pensavo di aver trovato un caso raro con il mio ragazzo, ma mi sbagliavo!
    Io li ucciderei quando fanno così, perchè poi quando sei te a stare male, nn ti credono mai!
    Perchè tu che sei una donna, devi essere sempre attiva e pronta per sistemare casa o preparargli la cena!!

  7. Luca

    nel mio caso la situazione è completamente diversa, io lo dico sempre alla mia ragazza che io sono la donna forte e lei il maschio debole…

  8. Enrico

    Wow!!
    ho capito cos’è che ha distrutto la libido (peraltro fragilissima) di mia moglie … il mal di gola!!! Ecco perchè: lei ha pensato che non valeva la pena di scopare con uno che aveva la salute in precario equilibrio!! tutto si spiega …
    Nelle donne non si cela un’infermiera o una mamma, ma UNA STREGA!!! 🙂

  9. mamino

    Che pizza che siete voi donne, anzi, voi mogli. Non si può stare neanche male. Non ci si può lamentare. Che addirittura poi vi si abbassi pure la libido… Già ci facciamo mille complessi su quanto ce l’abbiamo, su quanto duriamo, su come lo facciamo. Mo’ dobbiamo stare pure attenti a non lamentarci troppo, altrimenti siamo poco mascolini. Mi sa che siete voi ad essere troppo mascoline… Un saluto 🙂

  10. Perché non capiscono i dolori mestruali (neanche io, a dire la verità), ma vuoi mettere spaparazzarglieli in faccia quando ti rompono le palle?
    http://www.mercedes-hell.com

  11. francesco

    scusa, ma tu dici che quando stai male non chiami nessuno, ti metti a letto e ti prendi cura di te… mi sembra che tu abbia chiamato tuo marito (lui non si è messo a fare chiamate a destra e a manca..) che è comunque andato a lavorare (quindi il mal di gola non lo ha steso, tutt’altro…). Mi sa che il problema della mancata libido devi cercarlo da qualche altra parte (non è che non ti va di scopare con tuo marito, punto e basta?)

  12. magx

    Noi uomini siamo abituati ad un livello di efficienza fisica mediamente + alta delle donne, e quando abbiamo un piccolo malanno, percepiamo con brutalità la nostra debolezza. Ergo i lamenti.
    Voi invece fisicamente, e mediamente, avete sempre qualcosa che non gira (questioni di fisiologia “sessuale”) e dunque un lieve malanno non vi turba tanto!

  13. Verissimo…anche io, quando sto male, divento una specie di lamoentoso zombie ambulante…Però da qui al calo della libido un po’ ce ne corre, no? 🙂

    http://istericotuareg.blogspot.com

  14. Boh? Avrò la sindrome della geisha ma se il mio uomo sta male fosse anche per una raucedine mi piace coccolarlo e, prestandomi alla recita, accudirlo per poi fargli un occhiolino chiedendogli se gli serve un’infermiera.
    E poi è così bello con la barba lunga del malato!!
    Ahahahah

  15. Che dire…
    Il mal di gola senza dubbio non si “vede”, però che gli uomini siano “lamentosi”, è un dato di fatto.
    Un mal di gola non ammazza, quindi si possono evitare le sceneggiate… Sarebbe più semplice ( e più trasparente) che diceste chiaramente che volete essere coccolati!Sicuramente gioverebbe a tutti, tra l’altro potreste rimanere piacevolmente sorpresi dalle nostre reazioni…

    Ma che ve lo diciamo a fare? Tanto non capite…(a quanto pare)

  16. mary

    e cosa dira’ quando tornera’ a casa … dopo una lunga ed interminabile giornata a lavoro con il Mal di Gola … sara’; sicuramente ancora + stanco del solito ( ma fanno tutti i minatori?)e quindi non potra’ fare nulla (nemmeno accendere la televisione) … e allora e’ necessario dare fondo a tutte le riserve di pazienza rimaste …e stamparsi un sorrisetto posticcio, accudire i bimbi, preparare la cena, apparecchiare, ecc … ma soprattutto non dimenticare di fare le coccole al moribondo che rantola sul divano …

  17. ahahaha povera Clio!!! Ma non è che abbiamo lo stesso marito?? bacioni!

  18. daniele! ma il calo della libito viene a lei!!!!e non puoi certo darle torto!!!

  19. gbnogkfs

    Dire che alcune donne siano totalmente incomprensibili è veramente poco: tu lo chiami al telefono e poi dici che è lui che si lamenta; tu gli dici di andare direttamente dal medico anche se lui non vuole e poi lo accusi di essere uno che vuole farsi accudire dalle infermiere; lui va al lavoro e tu dici che un banale mal di gola lo stende. Datti una regolata, e non dare la colpa a tuo marito per i tuoi problemi psichici. Sicuramente LUI sarà comprensivo e avrà voglia di provare a risolverli assieme a te.

  20. HankChinaski

    ho l’impressione che questa insofferenza nasconda altro.

  21. A tutti quelli che si sono preoccupati, e mi sembrano tanti, dico che non sono da pschiatra, non ancora almeno.
    Io non mi lamento che lui stia male, capita a tutti, mi pesa dover sopportare delle lagne che appesantiscano giornate già pesanti. Per chi ha giornate semplici può darsi che una buona dose di lagne riempia, a me no, tutto qua. Credo che a parte gli uomini lagnosetti, mi sembra che ce ne siano diversi eh, le donne che convivono con uomo dalla malattia facile, abbiano compreso cosa volevo dire.

    P.s. Ma per un mal di gola si va dal dottore?

  22. single

    Non hanno idea di cosa sia il dolore non hanno né mestruazioni, né fanno figli!

  23. gbnogkfs

    Ma se sei tu che gli hai suggerito di andare dal dottore mentre lui non vuole!!!!!!!!!!!!!!
    Avete provato con l’autoerotismo? Scarica la tensione…

  24. hanang

    my god, sono come lui.
    ma non ho la malattia facile.
    però lo ammetto.
    mi piace da matti essere accudito e coccolato.
    mi piace anche che dalla mia faccia lei veda se la giornata è stata buona o cattiva, o se ho cose non risolte che mi pesano.
    a volte cerco di cambiare espressione per non mostrare problemi evitabili.
    ma lei se ne accorge ugualmente.
    anche per questo la amo.

  25. Claudio

    Un tackle, un ruzzolone.
    Una bracciata da ammaccare lo scoglio.
    Pelle e tuta sul ciglio del tornante.
    La storia lunga quarantaduemilacentonovantacinque metri di una vescica.
    Eccitazione.
    Dai, ancora!!!

    Mal di gola?
    Perché, mio Dio, perché???

    A chi confessare
    tanto sgomento.
    A lei forse, che ci spieghi
    perché alle donne
    il mal di gola paia di tal banalità.

    Per gli uomini solo un perché.

    Da inumidire
    col gemito di una volta,
    assolvendoci
    per la muliebre debolezza.
    .

  26. dada

    ma allora questa differenza tra sessi esiste…
    sarà il ciclo che ci rafforza , ma siamo davvero DURE A MORIRE…

    a proposito …
    ma è una cosa che accumuna noi donne la voglia matta, pre mestruo, di ammazzare qualcuno di essere NERVOSE da morire e di avere una voglia matta di cioccolata e……..

  27. Ciao,
    oggi ho il mal di gola pure io, mi scola il naso e mi sta venendo anche il mal di testa.
    Ho preso come scusa che c’ho l’idraulico a casa a cambiarmi il water per mollare il lavoro e tornare a casa.
    Magari volevo farmi coccolare dal mio Amore (sesso no, morirei soffocato).
    Ma mi sono dimenticato una cosa fondamentale… le MESTRUAZIONI! Ho suonato, per chiederle dov’era il nuovo water, che volevo portarlo io su per i quattro piani di casa nostra, e lei mi ha risposto ringhiando.
    Arrivo in casa e la trovo sul divano, alle due del pomeriggio, che “casca dal sonno… ah, non abbiamo l’acqua, è chiusa pe un po’” “Hai messo via un paio di bottiglie per bere?” “No, non ci ho pensato.”
    Quasi quasi torno in ufficio a litigare con gli operai e a tranquillizzare i fornitori. 😦
    Sei ingiusta, Clio, con tuo marito. Se desidera essere coccolato o un po’ di solidarietà dalla persona con cui ha scelto di vivere perché lo colpevolizzi così?
    Soprattutto sei senza peccato?

  28. bongoio

    Più leggo di queste cose è più mi chiedo perchè si da spazio a donne così stupide!! penso anche che il femminismo ha perso il treno giusto…oggi si da voce anche a chi per insoddisfazione riesce ad ottenere uno spazio che ahimè è libero anche per queste “casalinghe insoddisfatte”…compiango quel povero uomo che si ritrova a scopare una donna che non conosce l’orgasmo. Ma perchè non si separa questa donna?? non si trova un bel maschiotto che la soddisfa una volta tanto??? Ha mai pensato questa donna di lavorare davvero invece di scrivere su un blog??? certo è oiù comodo!!! si sta davanti ad un computer….si cazzeggia…non si prendono responsabilità!!! tanto chi la può mandare via???
    Prima che mi si risponda in maniera populista!! ho letto questo per curiosità…non per altro!! ,i dispiace solo per le donne che Lei rappresenta o vorrebbe rappresentare…spero siano in via di estinzione.

  29. hanang

    ma tu, bongoio, sei certificato da qualche organismo notificato?
    intendo come stronzo.

  30. giulia tonelli

    E’ vero che gli uomini sono lamentosi. Pero’ e’ anche vero, come qualcuno ha gia’ osservato che:
    1. sei tu che hai telefonato a lui
    2. sei tu che gli hai detto “vai dal dottore”
    Secondo me se tu semplicemente lo ignorassi un po’ di piu’ lui si lamenterebbe di meno. Lasciate in pace gli uomini. Imparate a farvi di piu’ gli affari vostri, che non vuol dire “non amare”, vuol dire pensare di piu’ a se’ e di meno al marito e ai suoi possibili malanni. Lui risponde con la voce cavernicola? e tu fai finta di non accorgertene. Lui ti dice “Ho mal di gola”? e tu rispondi “oh, mi dispiace” e poi cambia discorso.

  31. Porto anche la mia testimonianza, sia mio padre che il mio compagno sono così. Mio padre però raggiunge il suo apice quando si deve mettere a dieta senza che lo siano anche gli altri. Una volta ci ho litigato perchè mi stavo mangiando un supplì… comunque tra i commenti noto che quasi tutti gli uomini ci sono andati in puzza!!! ROSICONI!! :))

  32. donnecretine

    Le donne dimostrano ancora una volta la loro superficialità nel giudicare i problemi degli uomini. Quando voi donne avete qualche piccolo dolorino lo fate passare con una sigaretta e ore di chiacchiera……

  33. dada

    può anche essere che se noi donne abbiamo un dolorino ce lo facciamo passare in quel modo, ma non rompiamo i “maroni” a nessuno.
    Che c’è di male voi siete più fiosi (in toscano) e noi abbiamo la sindrome nervosa da ciclo, suvvia.

  34. sono d’accordo con le donne che hanno scritto, saremo più cicliche ma perlomeno la prendiamo con filosofia…. e poi è vero gli uomini ch ehanno scritto hanno rosicto di più.
    Clio

  35. baomao

    Sono uomo e quando ho mal di gola, mal di testa, etc., etc., etc. piuttosto che socializzare con chiunque, tirerei fuori il kalashnikov e aprirei il fuoco su chiunque mi disturba (ovvero mi rivolge la parola)
    Quindi mi esibisco anch’io in quel tipo di telefonate (per fortuna solo coi datori di lavoro).
    A mio avviso non è una poca resistenza al dolore, ma che in malattia a noi maschi cadono tutte le convenzioni sociali e la sofferenza è di conseguenza empatica, non fisca.
    Comunque di contro le donne sono quelle persone che anche ad agosto a mezzogiorno vorrebbero i finestrini dell’auto chiusi, anche se sanno che sei claustrofobico!!!

  36. gbnogkfs

    Quante donne rompiscatole che ci sono al mondo! che vi sposate con uomini a fare? trombate tra di voi e lasciate in pace il mondo…

  37. lui

    perché non lo lasci?

  38. dada

    x lui:
    è davvero un motivo sufficiente per lasciare qualcuno… complimenti… per fortuna che sono le donne che scrivono … stronzate!

  39. arconfermo il commento di Dada

  40. gaila54

    Io credo che ci siano dei modi di essere comuni a tutti gli uomini in quanto tali: come tutti hanno la barba, tutti sono “piaghe” di fronte al minimo malessere, forse è vero che non avendo il ciclo non sono abituati a vivere regolarmente ed a distanza ravvicinata i disagi che questo comporta e conseguentemente hanno meno di noi l’abitudine ai malesseri, d’altra parte è pur vero che loro sono più forti ma noi siamo più resistenti… il mio compagno gode di ottima salute e normalmente è abbastanza premuroso con me quando non sto bene… fino a che non è successo che ci siamo ammalati in contemporanea: devo ancora capire bene adesso come mai in quel frangente lui ha dato per scontato che poteva fare il malato sdraiato sul divano, lamentandosi ed arrivando a pensare di avere dei pericolosi sbalzi di pressione perchè aveva male alla testa, non credendomi quando lo rassicuravo che con la febbre era normale, ed io in compenso mi sono fatta l’influenza in piedi, curandolo e sopportando tutti i suoi piagnistei nella sua più totale indifferenza… :-))

  41. missminnie

    ciao clio…mikey mouse è un ipocondriaco…mi telefona e mi racconta che GLI E’ VENUTA UNA MACCHIOLINA ROSSA SUL BRACCIO…CHE SARA’???…morbillo..che vuoi che sia…sicura??..eggggiiiaaa..SCEMO!!!…e poi se gli dici magari prendi un aulin per il mal di testa..NOOOOOO LE MEDICINE FANNO MALE…..per tuo marito penso valga la risposta nr 4…hai sottovalutato la SARS…clio ma come si fà a sottovalutare una mal di gola????!!!!!……SI PUO’ ANDARE IN PRONTO PER UN MAL DI GOLA…mica cazzi…buona giornata stellina…dai che abbiamo sorriso un pò….

    minnie-stà-bene

  42. Xnon

    Ciao Clio,

    la tua constatazione non e’ propriamente “normale” e nasconde dell’astio verso di lui. Tipico di alcune donne: accumulano, accumulano e poi scoppiano per un nonnulla. E noi rimaniamo li’ a guardarle interrogandoci se e’ vero che quel singolo gesto puo’ essere la causa di tanto rancore. Rileggi il tuo post: mica e’ normale, a fronte di un mal di gola, produrre un manoscritto chilometrico con parole come “strangolarlo”, “paonazza”, “distrugge”, “cazzo”, “cretino”.

    Il riferimento alla libido e’ poi indicativo. Insomma, non credo troverai in giro in internet un blog di un uomo che possa mai pensare di scrivere quanto hai scritto, a parti invertite (tanto per riderci su assieme “ma porc, ha il mal di gola, niente pomp*no stasera, che sfiga!”).

    Diversamente, capisco l’insofferenza verso l’ipocondria altrui. Meno, se la critica viene da una moglie. Neanche un po’ di gratitudine quando noi dobbiamo sopportarvi durante i vostri cicli?

    Mi viene un fortissimo sospetto: non e’ che lui ha il mal di gola, e tu il ciclo? Questo spiegherebbe tutto ;D

    P.s.: un giorno ti racconto la teoria dei “condotti”, ti fara’ ridere, qui dove vivo e’ un “must” …

  43. Xnon

    Aggiungo: non e’ che rosichiamo. E’ che solidarizziamo con un uomo che ha il mal di gola ed e’ insultato e deriso dalla moglie. Non credo nessun marito/fidanzato desideri essere trattato cosi’ dalla sua compagna. No, aspetta: i masochisti si’, in effetti, ma sono un’eccezione.

    Se questo e’ rosicare, lo lascio decidere alla tua intelligenza 😉

  44. pliush

    Lasciaaateci in paaace con il nostro grave, gravissimo mal di goooolaaaaa.




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: